Perchè scegliere il cotone organico: riduzione della carbon footprint

carbon trust

Organic Cotton

Il cotone organico è un cotone coltivato senza l’utilizzo di pesticidi, fertilizzanti o di semi geneticamente modificati. Le coltivazioni di cotone organico riducono il potenziale impatto negativo che verrebbe generato dalla produzione di cotone convenzionale, in particolare in termini di inquinamento delle falde acquifere e protezione della biodiversità.

A differenza del cotone convenzionale, la coltivazione di cotone organico elimina la necessità di prodotti chimici, migliorando la condizioni di vita dei coltivatori e l’impatto sull’ambiente. Infatti, nel caso del cotone non organico, sebbene solo il 2% della terra coltivabile sia dedicata ad esso, le sue piantagioni assorbono più del 16% dei pesticidi usati nel mondo, con conseguenze disastrose sulle condizioni di salute degli abitanti delle aree adiacenti, nonché evidenti danni irreversibili al sottosuolo.

Riepilogando, i benefici del cotone organico sono:

  • Elevata qualità
  • Nessun uso di pesticidi o fertilizzanti sintetici
  • Restrizioni nell’uso di semi geneticamente modificati
  • Eccellenza sotto il profilo etico e della sostenibilità ambientale

Uno degli altri benefici che possono derivare dalla coltivazione del cotone organico biologico è la riduzione dell’impronta di carbonio.

Vediamo di che cosa si tratta.

Stampa subito con noi!

Riduzione carbon footprint

L’impronta di carbonio, o carbon footprint, è la quantità totale di gas serra prodotti durante le attività umane: per un individuo essa è calcolata come il totale di emissioni di anidride carbonica ed è misurata in tonnellate equivalenti.

Durante la coltivazione e la raccolta di cotone, la lavorazione delle fibre, la produzione tessile, imballaggio, trasporto e magazzinaggio, le emissioni di metano, protossido di azoto e di altri gas serra sono molto elevate.

È possibile ovviare a questo problema e ridurre l’impronta di carbonio attraverso una combinazione di design innovativo del prodotto, efficienza e razionamento idrico, metodi di agricoltura biologica e sostituzione dell’energia elettrica con energia eolica rinnovabile.

Un’azienda può essere definita climate neutral solo nel caso in cui riesca a diminuire tale impatto.☀️

Carbon Trust è l’ente certificante leader per le aziende che vogliono dimostrare la riduzione del proprio impatto ambientale in termini di gas serra, nonché gestione efficiente dell’acqua e dei rifiuti.
Per quanto riguarda la carbon footprint, ogni anno l’ente certifica la compliance delle aziende al PAS 2060 e verifica l’effettiva implementazione delle best practices. PAS 2060 è il riferimento normativo riconosciuto a livello internazionale per dimostrare la carbon neutrality: esso richiede misure e rilevazioni specifiche, nonché un Carbon management plan dedicato alla riduzione delle emissioni di C02.

Continental Clothing è la prima azienda del mondo ad aver calcolato la propria carbon footprint: fin dal 2008 il marchio si è fortemente impegnato nella riduzione del proprio impatto ambientale, ottenendo il Carbon Reduction Label dall’ente preposto.🙌

carbon trust

Su Burger Print trovi una vastissima selezione di prodotti in cotone organico a marchio Continental Clothing, pronti ad essere personalizzati e stampati con le immagini che vuoi tu. 🤩

Scegli la sostenibilità ambientale per accrescere la reputazione del tuo brand! 🌱🌱🌱

Stampa subito con noi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Smiley face

Ok

Ok Annulla