Giacca da Chef personalizzata: 5 errori da evitare se ne devi ricamare una

giacca chef personalizzata

Vuoi creare una giacca da Chef personalizzata? Ecco (uno per uno) gli errori più comuni

La cucina professionale è il tuo regno lavorativo e vorresti una giacca da Chef personalizzata apposta per te? Allora sei nel posto giusto!

Burger Print è uno dei portali italiani di abbigliamento personalizzato più forniti: scegli il capo che preferisci tra le centinaia a tua disposizione e programma la tua stampa personalizzata.

Il nostro forte sono le magliette personalizzate economiche ma sul nostro sito troverai una ampia gamma di capi di abbigliamento vari, anche per il tuo lavoro.

Su questo blog scriviamo i consigli che vogliamo darti per cercare di ideare al meglio la personalizzazione del tuo acquisto. Ma ora torniamo alla giacca da Chef personalizzata: ecco a cosa dovresti stare attento.

giacca da chef personalizzata

1) Colore di base della giacca: cosa non fare.

È possibile che tu, lavorando in una cucina professionale, senta il bisogno di avere la tua identità all’interno della brigata e abbia deciso di crearti la tua giacca personalizzata.

Ciò che devi scegliere innanzitutto è il colore di base: molte persone, prese dalla smania di ricevere la propria giacca personalizzata, perdono un dettaglio fondamentale.

Probabilmente nel ristorante in cui lavori c’è una sorta di dress code e uscire troppo fuori dai canoni potrebbe essere mal visto dai tuoi colleghi o datori di lavoro.

Quello che ti consigliamo è di scegliere il colore di fondo della giacca in linea con le divise della tua brigata di cucina, anche per dare una idea di maggior ordine.

La stampa, o ricamo, che sceglierai poi saranno la ciliegina sulla torta per abbellire la tua divisa e magari non confondere la tua giacca con quella degli altri!

Leggi anche: “La giacca da cuoco personalizzata perfetta: 3 consigli per realizzarne una!

2) Colore della stampa o del ricamo: stai attento!

Tante persone, vuoi per la fretta di fare l’acquisto online o per semplice distrazione, richiedono la stampa, o ricamo, sulle proprie t shirt personalizzate low cost di un colore che poi non si vedrà bene sullo sfondo.

È molto importante pensare al contrasto tra il colore del ricamo, o stampa, e del fondo del capo che hai scelto, quindi nel tuo caso la giacca da chef personalizzata.

Se sceglierai una giacca da cuoco rossa è sconsigliato optare per un ricamo, o stampa, di colore viola, in quanto esso risulterebbe poco visibile per via del basso contrasto.

Quindi la regola generale è:

  • Fondo chiaro –> Stampa o ricamo scuro
  • Fondo scuro —-> Stampa o ricamo chiaro

Se hai qualche dubbio puoi ispirarti ad un’altra giacca da cuoco che hai visto o guardare tra il tuo abbigliamento il contrasto tra le serigrafie e il colore del capo in sé.

3) Serigrafia o ricamo? Ecco cosa è meglio

Un dubbio che probabilmente ti assale è quello della scelta tra la serigrafia o il ricamo, anche in virtù della differenza di prezzo tra le due opzioni (il ricamo costa di più).

Quello che ci sentiamo di dirti, nel tuo interesse, è che per ogni capo di abbigliamento o tessuto ci sono delle scelte più idonee alla armonia del risultato finale.

Ad esempio, se tu scegliessi la nostra (bellissima) giacca da cuoco in jeans Karlowsky 1892 Tennessee, è probabilmente consigliata la via del ricamo, sia per accostamento col tessuto che per impreziosire il capo scelto.

giacca da cuoco jeans personalizzata

Se volessi optare per un fondo basic bianco o nero potresti decidere di optare per la serigrafia, ma, trattandosi di abbigliamento di lavoro, il ricamo darebbe un tocco più professionale alla tua divisa.

4) Nome del locale sulla tua giacca da Chef. E se poi cambi ristorante?

Non vogliamo metterti in testa strane idee, speriamo vivamente che il tuo posto di lavoro ti valorizzi e sia quello giusto per te, ma tante persone lavorano in modalità stagionale e quindi spesso cambiano destinazione.

Altre semplicemente hanno bisogno di fare tante tappe, volenti o nolenti, prima di approdare nel posto giusto. Qui sorge appunto il problema della divisa personalizzata.

Solitamente i cuochi hanno una divisa personale e raramente questa viene fornita dal ristorante in cui si lavora, motivo per il quale ti sconsigliamo di scegliere di stampare o ricamare il nome del locale in cui sei ora.

Il motivo è quello scritto qualche riga sopra, ovvero che un domani potresti trovarti a lavorare in altre sedi e la tua giacca stonerebbe, dando la sensazione agli altri di essere “ospite” in quella cucina.

Perciò puoi risparmiare i soldi della stampa, o ricamo, del nome del ristorante in cui lavori e magari rimanere sulla scelta del tuo nome e cognome o simili.

Leggi anche: “Stampe per magliette: 5 siti dai quali puoi prendere gratuitamente immagini da usare nelle tue magliette personalizzate

5) Hai un ristorante, vuoi fornire le divise alla tua brigata e compri un capo alla volta

Su Burger Print hai la possibilità di avere dei prezzi di acquisto più bassi se compri i capi d’abbigliamento in blocchi. Gli scaglioni per usufruire della scontistica sono:

  • 10 pezzi
  • 25 pezzi
  • 50 pezzi
  • 100 pezzi

In virtù di questo, pondera bene prima di effettuare acquisti singoli se pensi di voler vestire tutti i tuoi dipendenti: meglio abbondare ed avere una scorta di divise di varie taglie personalizzate con il logo del tuo locale.

Considerazioni finali

Speriamo che i nostri consigli ti siano stati utili e che tu possa far realizzare la tua giacca da Chef personalizzata nel modo che più ti piace.

Su Burger Print troverai anche un grande assortimento di t shirt personalizzate economiche, polo, felpe e tanto altro.

Per ogni dubbio, curiosità o richiesta di informazioni puoi trovare i nostri contatti sul sito cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Smiley face

Ok

Ok Annulla