Come personalizzare i prodotti “No label”

no label

Sempre più spesso si ha la necessità di personalizzare prodotti che siano il più possibile neutri e senza riferimenti al produttore. Ormai da tempo il mercato ha compreso questa necessità e sempre più brand hanno creato linee adatte a essere facilmente ribrendizzate dal cliente.

Fino a qualche anno fa solo una minima parte dei produttori aveva compreso quello che oggi potremmo definire un “must” nella fascia medio/alta dei prodotti disponibili. Ultimamente anche grandi brand come B&C, Anvil etc si sono accorti di questo trend e si sono mossi di conseguenza.

Oggi si può dire che questa necessità può essere gestita con diversi articoli che coprono ormai praticamente tutte le categorie merceologiche. Per prima cosa è doveroso fare due precisazioni:

 

  1. Ci sono prodotti che presentano l’etichetta taglia separata da tutti i dati di composizione e lavaggio ( a nostro avviso i migliori) e ci sono altri invece che presentano un’etichetta contenente tutti i dati che risulta però asportabile a strappo. Questo secondo caso obbliga a predisporre più matrici in base al numero delle taglie da realizzare ( mentre nel primo caso è sufficiente una matrice potendo sfruttare l’etichetta taglia già presente), pertanto potrebbe essere meno conveniente rispetto al primo caso.
  2. Alcuni produttori nonostante abbiano capito il trend non sono stati eccessivamente lungimiranti e pertanto non risultano etichette nel collo riportanti i loro riferimenti. Ma allo stesso tempo, i “furboni”, collocano una seconda etichetta all’interno del capo che però riporta i dati del brand e non sempre risulta facilmente asportabile poiché questi dati vengono inclusi nell’etichetta composizione e lavaggio invece che in una separata e facile da asportare.

 

Una volta considerato quanto sopra possiamo entrare un po più nel vivo, di seguito abbiamo creato un piccolo elenco di quelle che sono le possibilità per andare a personalizzare questi prodotti 😉

 

Stampa interno collo

Questa soluzione è ideale per medio/piccole tirature, è una tecnica che ormai viene utilizzata anche nel mondo del fashion rendendola quindi una soluzione di “serie A” a tutti gli effetti.  E’ abbastanza versatile e ha il grande vantaggio di non grattare sul collo evitando cosi di essere eliminata dall’utilizzatore finale. Non si presta particolarmente nel caso in cui i prodotti non dispongano di etichetta taglia propria poiché sarebbe necessario gestire diverse matrici con costi maggiori ( una per ogni taglia da realizzare)

 

Etichetta stampate

Questa soluzione un ottimo compromesso tra versatilità e qualità. Si tratta di etichette in raso o simili che vengono stampate mediante sublimazione in quadricromia. Questa tecnica e’ ideale a partire anche da un solo pezzo poiché non prevede costi di impianto. Inoltre è possibile gestire anche la differenza taglie se il capo fosse sprovvisto di una etichetta taglia.

 

Etichetta tessuta

Questa soluzione è sicuramente la più prestigiosa. E’ ideale per medio/grandi tirature poiché solitamente ci sono dei minimi di produzione per le etichette che non vanno sotto i 500/1000 pz. per poter arrivare ad avere un prezzo sostenibile di questi accessori. In questo caso è fondamentale che il prodotto disponga di una etichetta taglia propria, poiché in  caso contrario sarà necessario realizzare anche le etichette taglia e i costi aumenterebbero notevolmente.

 

A questo punto non ti rimane che scorrere il nostro catalogo cliccando qui, selezionare il filtro ” label free” e cercare il tuo prodotto no label da personalizzare come meglio credi 🙌

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *